Marcatura CE delle chiusure tecniche industriali

La Marcatura CE dei Cancelli manuali e motorizzati ad uso veicolare e pedonale in ambiente industriale, commerciale e residenziale è obbligatoria dal 01maggio 2005


Il costruttore DEVE immettere sul mercato il cancello correttamente marcato CE anche se il cliente non lo richiede. Lo stabiliva prima la Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106/CE e ora il nuovo Regolamento (UE) N. 305/2011 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2011 che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione. Chi viola l’obbligo di immettere sul mercato il cancello con la marcatura CE può incorrere in una sanzione che va da € 4.000 fino a € 24.000 e il prodotto essere ritirato dal mercato.


Considerazioni sulla marcatura CE dei cancelli


Ormai sono 15 anni che la marcatura CE delle chiusure tecniche costruite tipicamente da fabbri, carpentieri e serramentisti devono essere marcate CE, in riferimento prima alla Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106/CEE e poi dal luglio 2013 al Regolamento dell’ Unione Europea n. 305/2011 sui Prodotti da Costruzione (CPR). La norma tecnica di riferimento è la UNI EN 13241 edizione 2016. Il Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR) ha introdotto alcune semplificazioni, rendendo più agevole dal punto di vista amministrativo rispettare i compiti ai quali i costruttori delle chiusure manuali devono obbligatoriamente adempiere. I concetti base sono i seguenti:


1. Le chiusure tecniche (cancelli) delle quali stiamo parlando devono essere marcate CE. A tale scopo, il costruttore della chiusura manuale deve, in particolare, compilare il fascicolo tecnico da conservare in azienda e consegnare al cliente finale il fascicolo tecnico comprendente le istruzioni per il corretto uso, il calendario di manutenzione, la Dichiarazione di Prestazione, le schede tecniche degli accessori, il verbale di collaudo ed applicare al manufatto la targhetta di marcatura CE.

2. Marcare CE significa dichiarare di aver costruito il prodotto nel rispetto della normativa vigente; la marcatura CE non è una certificazione, anche se generalmente viene utilizzata in modo improprio l’ espressione “devo Certificare CE il cancello manuale non in serie”. Marcare CE significa che il prodotto (nella fattispecie la chiusura manuale) rispetta in toto i requisiti essenziali che gli competono (resistenza meccanica e strutturale, utilizzo degli accessori adeguati che ne garantiscono la stabilità e la sicurezza) e non solo una parte.


3. Al fine della marcatura CE delle chiusure manuali non serve certificare la prova di resistenza al carico del vento presso un Organismo Notificato o utilizzare sistemi alternativi che richiamano l’effettuazione di tale prova, da parte di Organismo Notificato, su prodotti campione.
Essa può essere effettuata direttamente dal costruttore, del cancello oppure può essere effettuata tramite un sistema di calcolo sullo specifico cancello. Tale sistema, proposto da Cioffi Servizi, è più economico delle due possibilità citate in precedenza, più affidabile della seconda in quanto lavora sul
cancello effettivo.


KeeGate - Cancelletto di Sicurezza a chiusura automatica marcatura CE - EN 1090


Cancello di sicurezza anticaduta  industriale DPC KeeGate


Cancello di sicurezza anticaduta  industriale DPC KeeGate


Cancello di sicurezza anticaduta  industriale DPC KeeGate



16/12/2020

ArtSteel - P.IVA: IT 09748850964 - Tel. +39 324 5981069
Powered by Rainbow Bit informatica - Cookie Policy - Privacy Policy